Team Alessio Del Vecchio per polizze assicurative aziende

Team-Alessio-Del-Vecchio-per-polizze-assicurative-aziende

Un’azienda deve come prima cosa salvaguardarsi da ogni genere di ostacolo che ne possa determinare il fallimento e la chiusura, per questo motivo come prima cosa le aziende devono pensare a trovare la polizza assicurativa perfetta per loro. Ce ne parla Alessio Del Vecchio attraverso il suo blog.

Una polizza assicurativa ha il compito di limitare i danni in casi di eventi inaspettati. Le polizze si distinguono tra loro per comparto e per tipologia di rischio, di conseguenza occorre valutare bene la polizza assicurativa più adatta, più è completa e chiaramente meglio è. Per questo motivo esistono quelli che vengono chiamati “broker aziendali”, che hanno il preciso scopo di trovare la soluzione più adatta per qualsiasi esigenza.  Le aziende, leggiamo sul blog di Alessio Del Vecchio, sono soggette a numerosi “incidenti”, che vanno aumentando in base alla grandezza dell’azienda. La più efficace è la polizza multirischi (detta anche all risks), che copre il totale risarcimento in caso di:

  • Furto: Che si tratti di appropriazione indebita di beni presi all’interno della proprietà o di estorsione di un bene alla persona, la polizza risponde in misura pari al bene sottratto e al danno arrecato sia ai beni che alla produttività dell’azienda.
  • Incendio: La polizza incendio si riferisce a tutti quei danni arrecati ai beni aziendali dovuti non solo ad incendi ma anche a eventi atmosferici, alluvioni, inondazioni e fenomeni elettrici. Alcune polizze prevedono anche la copertura da atti vandalici. 
  • Responsabilità civile RCT/O: La polizza Responsabilità Civile Aziendale è volta a rispondere di quei danni accidentali provocati a terzi o ai propri dipendenti e fornitori. Nello specifico il mondo assicurativo distingue tra: -RCT, responsabilità civile verso terzi; -RCO, responsabilità civile agli operatori, ovvero verso i dipendenti e i collaboratori. Per quanto riguarda la prima questa permette di Rispondere concretamente ai danni provocati a persone (danni fisici, quali lesioni e infortuni vari); rispondere concretamente ai danni provocati a cose (danneggiamenti o distruzione di cose di proprietà di terzi). La Polizza di Responsabilità Civile verso Operai prestatori di lavoro (assicurazione RCO) invece indennizza l’azienda di quanto questa è tenuta a pagare poiché responsabile dell’infortunio sul lavoro.
  • Danni da interruzione di esercizio
  • Rischi patrimoniali
  • Tutela legale  
  • Danni Indiretti
  • R.C. Prodotti
  • Danni provocati da eventi naturali

Qualche consiglio utile arriva infine da Raoul Cetorelli su quale polizza scegliere: se si lavora da soli si è molto più interessati ai danni causati a terzi; se si è un’azienda con parecchi collaboratori bisogna considerare la polizza assicurativa RCO. La cosa migliore resta comunque la polizza multirischi poiché tiene conto di molti più rischi ed evita in questo modo grossi risarcimenti o gravi danni all’azienda. 

Team Alessio Del Vecchio per polizze assicurative aziende
Torna su